lunedì 9 gennaio 2012

Risotto al panettone


Buongiorno!

Eh sì...l'Epifania tutte le feste porta via!!!!
Io spero vivamente che queste giornate di feste siano state vissute da tutti in maniera serena, spero abbiate tutti potuto condividerle con i vostri cari ed amici, spero ci sia stato del riposo e spero ci siano state tante belle emozioni.
Ora...si ricomincia con un 2012 tutto da scrivere.....
Da oggi...dieta!!! Facciamo così...da oggi tanti buoni propositi e l'impegno di seguire una sana alimentazione disintossicante....ma ieri sera????
Ieri sera giravano avanzi di panettone e cosa potevo fare se non....un buon risottino.

Facciamo un passo indietro. Il panettone avanzato dal giorno di Natale per prima cosa va accantonato per San Biagio, il 3 febbraio. La tradizione vuole che «se benedis la gola e él nas». Per questo le massaie toglievano dalla madia gli avanzi induriti del panettone natalizio spartendoli in famiglia a protezione della gola. La fettina di panettone natalizio «posso» (secco) va mangiata come prima cosa. La «Legenda Aurea» narra che un giorno una mamma portò a San Biagio, un guaritore armeno eletto vescovo nel IV secolo d.C, il figlio che stava morendo a causa di una lisca di pesce conficcata in gola. Il medico armeno gli fece ingoiare una grossa mollica di pane che, rimuovendo la spina, salvò il ragazzo. Biagio morì decapitato sotto Diocleziano o, forse, Licinio.(notizie prese da qui)
Messa da parte la mia fettina per proteggere la gola anche quest'anno, dell'altra fettina cosa ne faccio?
Per Natale ci hanno regalato il panettone al torcolato, niente canditi, ma tanta uvetta imbevuta nel vino Breganze Torcolato DOC, ricetta originale nata da una unione fra la cantina Maculan e la pasticceria Loison. Un panettone DiVino!!!!
All'interno della confezione c'era un librecino sul quale troviamo la ricetta di oggi, ricetta che io ho osato fare e, come dicono i miei amici, loro hanno osato mangiare.

Ingredienti per 4 persone:
160 gr di riso carnaroli La Pila
80 gr di burro
80 gr di grana padano grattuggiato
brodo di carne
80 gr di panettone al torcolato Loison
sale e pepe

Procedimento:
far tostare il riso in una pentola con il burro, aggiungere il panettone a cubetti, versare il brodo e proseguire con la cottura.


Dopo circa 15 minuti, aggiustare di sale e pepe e mantecare con il formaggio grattuggiato e una noce di burro.


Il gusto è dolciastro, ma il pepe bilancia il sapore.
A me è piaciuto, ai miei amici, pur avendolo mangiato e gradito, è rimasto ancora un po' di scetticismo....
Da provare una volta nella vita!

Con questa ricetta partecipo al contest de La scimmia cruda


al contest di Fashion Flavors


al contest di Pillole culinarie




13 commenti:

  1. Bella Alessia.... finite le feste e noi ci mettiamo a dieta ferrea!!!!!! Ma questo risotto???? è davvero originale.. mai avrei cotto il riso con il panettone!!!! Mi ispira!!!!un baciottone.. a dopo! :-)

    RispondiElimina
  2. Caspita veramente originale!!! Mai avrei pensato di fare un risotto al panettone.....pero' sarebbe interessante provarla. Ciao

    RispondiElimina
  3. non riesco ad immaginare il sapore, devo solo provarlo. comunque complimenti per l'originalità!

    RispondiElimina
  4. ma dai?!? ma che forte? da un riciclo sei arrivata ad un capolavoro!! idea originale davvero..

    RispondiElimina
  5. Che bella idea riciclosa per il dopo festa.
    Complimenti.

    RispondiElimina
  6. @Claudia altro che dieta ferrea...a regime pieno =)
    @Eleonora rimane dolciastro, ma non fastidioso e bilanci con il pepe
    @Luisa grazie!
    @Natalia grazie e buona giornata

    RispondiElimina
  7. ho sentito parlare di risotti di ogni genere ma risotti al panettone mai giuro! e mi pare un idea splendida!

    RispondiElimina
  8. Erica...in effetti....con la passione che ho per i risotti ormai ci metto di tutto =)

    RispondiElimina
  9. Che risotto molto originale, da grande curiosa mi piacerebbe assaggiarlo!!!
    Baci

    RispondiElimina
  10. Addirittura un risotto! Davvero un riciclo fantastico! Aggiungo subito la tua ricetta, ti ringrazio davvero per aver partecipato e ti faccio un grandissimo in bocca al lupo per il contest! Un abbraccio e passa da me quando vuoi ^_^

    RispondiElimina
  11. grazie grazie Benedetta..incrocio le dita =)

    RispondiElimina
  12. :D Ma la tua ricetta è stupenda!! Quindi ti ringrazio per averla proposta per il mio contest: dato che non hai specificato la sezione ti inserita in quella di Natale, quindi se devo cambiare avvisami! a presto! :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...