venerdì 17 febbraio 2012

Risotto al Sidro

Buongiorno!

Qualche giorno fa sono stata nel negozio Campidori ed ho acquistato una bella bottiglia di Sidro Baladin. In Italia non è semplice da trovare.
Il Sidro (cito da qui letteralmente) è una bevanda alcoolica ottenuta dalla fermentazione alcoolica dei frutti di alcune piante della famiglia delle Rosaceae in particolare della sottofamiglia Pomoidee, a cui appartengono mele, pere e mele cotogne, la cui origine risale al Medioevo. Più del 95% della produzione mondiale di sidro è realizzata con le mele, ma per gli intenditori il sidro con il miglior "bouquet" pare essere quello rarissimo di mele cotogne. In Francia dalla fermentazione delle pere si ottiene una bevanda simile al sidro denominata poiré.
Questa bevanda è molto diffusa in Francia, Spagna, Germania, Inghilterra, Irlanda, Paesi Bassi, Finlandia e Svizzera, e la produzione è particolarmente concentrata in Normandia e nelle Asturie.
L'idea iniziale era quella di berla con gli amici, ma appena sono arrivata a casa mi hanno chiesto "Cosa si mangia?" e a me è venuto spontaneo "Risotto al sidro!"

Ingredienti:
250 gr di riso Carnaroli La Pila
2 cipolle rosse
1 bottiglia di Sidro Baladin
1 mela
formaggio La Tur
dado vegetale
olio evo Dante
pepe nero

Procedimento:
ho preparato un soffritto con la cipolla tagliata fine ed un filo di olio, ho aggiunto il riso e l'ho fatto saltare. A questo punto ho aggiunto il Sidro ed il dado, ho abbassato il fuoco e lasciato cuocere (dovesse restringersi troppo aggiungere poco brodo, io sono riuscita a prepararlo solo con il Sidro). Ho aggiunto la mela a pezzetti e continuato a mescolare. Qualche minuto prima di toglierlo dal fuoco ho aggiunto il formaggio a cubetti ed ho lasciato mantecare, sempre mescolando bene. Ho servito nei piatti con una spolverata di pepe.


20 commenti:

  1. Alessiaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa quanto può essere buono sto risotto???? però.. non conosco quel formaggio.. il sidro non l'ho mai assaggiato.. ma deve essere strepitoso!!!Mi piace davvero.. è cremosissimo! baci e buon w.e. .-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bella, La Tur è un formaggio piemontese stagionato, è di latte vaccino, molto buono anche con le marmellatine....buon week

      Elimina
  2. Ma che bel risutìn :) E soprattutto mi sa che l'è parecchio bbbbbbbbon ^_^ Un baciotto, buon we

    RispondiElimina
  3. interessante davvero e si infatti è difficile da trovare. bravissima

    RispondiElimina
  4. che bella idea, Ale....cerco il sidro da un po' ma senza troppo impegno, ora che so di poterlo trovare a Como, mando in missione mia cognata o mio fratello! Buon we!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Doriana, il negozio è a Oggiono (LC) comunque vicino...ed è pieno di cose meravigliose,mi sono comprata pure "Le ricette di Miss Dahl" =) buon pomeriggio

      Elimina
  5. uh che ricetta interessante e creativa!brava.. mi piace!

    RispondiElimina
  6. Alessia appena ho letto sidro ho pensato ad un bellissimo film visto tantissimi anni fa "Le regole della casa del sidro" molto bello! è molto difficile da trovare in giro il sidro e questo risottino è una vera delizia :-)

    RispondiElimina
  7. C'è sempre una bottiglia di sidro a casa mia, mi piace tantissimo e questa tua ricetta è un'ottima idea per consumarlo in modo diverso. Un bacione cara, se ti va passa da me

    http://fiordirosmarino.blogspot.com/2012/02/polpette-di-merluzzo-e-oggi-cucino-per.html

    RispondiElimina
  8. L'avevano portato i miei dalla Normandia e mi era piaciuto molto.... bella l'idea del risotto!

    RispondiElimina
  9. al sidro??????? ma che figataaaaaaaaaaa!!! da provare. qua si trova! bacione

    RispondiElimina
  10. Uuuuuuuh! Il sidro mi ricorda la mia amata Normandia:)) lì è cosa tipica ed è davvero buono! Del risotto che dire.. io li adoro tutti e col sidro e le mele deve essere speciale! Da provare..
    A presto:**

    RispondiElimina
  11. ma che bell'idea!!!!!!Ottimo risottino...........

    RispondiElimina
  12. che originaleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee..............baci

    RispondiElimina
  13. Ma che profumino Ale, una delizia di risotto!!!!

    RispondiElimina
  14. Hai ragione che non è facile da trovare...per questo rende il risotto ancora più speciale!!

    RispondiElimina
  15. ciao Cara Ale...davvero un'ottima ricettina...gustosissimaaaa!! Non ho mai usato il sidro ma vedendo i tuoi risultati, mi sa che lo farò mooolto presto!! Ti auguro un sereno week end, a presto da Agata! ^_^

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...