giovedì 7 giugno 2012

Mousse di fragole con gelée di fragole...OGGI CUCINA PER NOI...




Buongiorno!

L'ospite di oggi è Alessandra, una comasca "emigrata" nel vicentino, amministratrice del blog Mamma Papera's Blog.
Quando ha cominciato a pensare a questo blog, l'obiettivo era quello di condividere la sua esperienza con chi avesse voluto leggerla.
Con il passare dei giorni, delle pagine scritte, si è resa conto che è invece diventato il suo specchio. Quì riesce a raccontarsi, a mettere a nudo l’anima fragile, così come l’uragano che è dentro di lei.
Quì scrive i suoi entusiasmi e trova le risorse quando l’insicurezza bussa alla porta del cuore e dell’animo.
Un grande albero, una quercia, che si scuote al passare dei venti…grandi rami che non si spezzano e continuano a germogliare…nonostante la neve fredda,il sole che scalda…
Questa è Alessandra!
Una vita a ritmo direi: 34 anni, un marito, quattro figli (che spaziano dal lattante all’adolescente), tante idee da suggerire e cercare.
Un bellissimo blog, molto ricco, ben seguito, bella grafica, ed è chiaro in ogni ricetta che non abbiamo a che fare con una qualunque.
Mi piace molto l'idea che ha avuto di proporre i menù settimanali, sono utili, o le sue ricette per le blogger a dieta, visto il periodo di prova costume. Ha cucinato degli gnocchi al pesto con gamberetti e zucchine squisiti.
Poi a volte mi chiedo, ma come fa a star dietro a tutto? 


Ciao Ale, foodblogger per passione o foodblogger per professione? 
Sempre per passione, ma credo che passione e professione possano convivere benissimo insieme quindi se si può fare una professione di cui si è appassionati perchè no? 

Parlaci un po' del tuo blog, quando è nato, come è nato, gioie e "dolori"...
Mamma Papera's Blog è nata a Novembre 2010, qualche giorno dopo aver visto il film di Julia Child. Era un periodo particolare della mia vita e avevo bisogno di pensare solo a ciò che mi faceva stare bene.
Inizialmente non sapevo come funzionasse, quindi il blog è cresciuto insieme a me e spero migliori ancora di più. Avevamo un ristorante, che poi ho dovuto chiudere quanto ho scoperto di aspettare il 4 figlio, proprio perchè ci impegnava molte ore e mi rendevo conto che i miei figli avessero bisogno di me, quindi abbiamo lasciato il ristorante e aperto una pizzeria d'asporto, ma un vuoto è rimasto dentro adoravo quel lavoro, mi faceva sentire appagata e grazie al blog riesco a sentirmi ancora più appagata di prima perchè adesso cucino con e per i bimbi e sto con loro molto tempo della mia giornata.
Gioie e dolori? Il blog richiede molto tempo e non è che ne ho molto io di tempo, quindi mi sono comprata un portatile quando sono in giardino con i bimbi o finché cucino sono sempre collegata leggo altri blog o seguo gli amici su fb e scrivo di notte, a volte mi addormento anche al pc.
Le gioie? I MIEI AMICI, QUELLI CHE HO TROVATO CONOSCIUTO AMMIRATO.

Se dovessi dare un consiglio ad una neo foodblogger, cosa diresti? 
Le 3 "C":
CUORE
COMPETENZA
CONDIVISIONE
Cuore = passione senza di quella credo non si vada avanti
Competenza = palare di ciò che si è fatto, di ciò che si sa fare e se si sbaglia o si hanno dubbi dirlo con tranquillità ai propri lettori che apprezzeranno anche i nostri difetti
condivisione = un blog è fatto per condividere 

Ci doni una ricetta? 
Vi regalo la mousse di fragole con gelée di fragole.
Questa è una ricetta fresca, semplice e ideale per le calde serate che stanno per arrivare, da consumare in giardino con gli amici finchè si chiacchierà del più e del meno.

Ingredienti:
750 gr di fragole
750 gr di panna fresca al 35% di grassi
375 gr di meringa italiana
Per la meringa italiana
3 albumi
100 ml acqua per lo sciroppo
200 gr zucchero a velo 
Per la gelee di fragole
200 gr purea di fragole
70 gr zucchero
6 gr colla di pesce

Procedimento:
1. Montate gli albumi a neve fermissima, quando lo sciroppo di zucchero è già sul fuoco, montando lentamente.
2. Preparate uno sciroppo con lo zucchero a velo e l’acqua, fatelo sciogliere sul fuoco portando a ebollizione per 2/3 minuti.
3. Versare lo sciroppo a filo negli albumi montati a neve, continuando a sbattere il composto e facendo attenzione che lo sciroppo non tocchi mai le lame dello sbattitore altrimenti, si solidifica. Fate montare finchè il composto si stabilizzi, riducete le fragole in purea e semimontate la panna.
Aggiungete la meringa italiana poco per volta alla purea di fragole mescolando con delicatezza dal basso verso l'alto e sempre poco per volta aggiungetevi la panna, riempiti i vostri bicchieri e mettete in frigor. Mettere a bagno la colla di pesce e frullarle le fragole con minipimer scaldarne un po' al microonde unirvi lo zucchero e la gelatina precedentemente ammollata e strizzata e mescolare per bene finchè la gelatina si sarà sciolta del tutto, unirvi il resto della purea di fragole e mescolare ancora per bene, aggiungere la gelèè alla mousse e mettere in frigo, almeno per mezza giornata (la meringa italiana e la gelèè di fragole sono ricette di Montersino) però nella mousse non ho messo la gelatina perchè nei bicchieri non mi sembrava il caso.

Grazie Alessandra, hai passato la selezione!


21 commenti:

  1. :D ^^ grazieeeeeee ^^ un abbraccione cara (io e te siamo parenti :DDD)

    RispondiElimina
  2. Bravissima e grandissima Ale! :) Condivido le 3C magiche! ;) un bacio e la tua rubrica è proprio bella Ale nonna papera! certo che voi due...bisogna stare attente a come chiamarvi! ;)

    Vevi :)

    p.s una cucchiaiata me la prendo di mousse!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahaha hai ragione ^^ e grazie Vevi :*

      Elimina
  3. mitica aleeeeeee :))) quanto l'adoro!!!

    RispondiElimina
  4. Conosco bene Ale e la stimo molto sotto ogni punto di vista...come mamma, donna e foodblogger!! Anche stavolta una bellissima intervista...Un bacione a tutte e due!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e io stimo moltissimo te tesoroooooooooooo ^^

      Elimina
  5. bellissima questa intervista.... son già stata a commentare da tua mamma Alè.. hihihihi che forza sta cosa dei vostri nomi blog!!!! ottima la ricettina che ci ha donato!!! baci e buona giornata .-)

    RispondiElimina
  6. bella.. bella bella.. un intervista che mi è piaciuta davvero molto!complimenti! e la ricetta? beh, troppo buona!

    RispondiElimina
  7. Questa coppa fragolosa la mangerei volentieri!

    RispondiElimina
  8. Sempre Bravisssima.....Alè ottima la mousse

    RispondiElimina
  9. Alessandra Scollo, sei un portento!!!!! :-D

    RispondiElimina
  10. Grazie a tutti di esser passati a salutare Ale&Ale Mamma Papera&Nonna Papera =)E grazie a Ale Mamma che si è raccontata nella mia cucina!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahhahahah che bello sto binomio e siamo parenti no? :* grazie a te per avermi accolta supportata e SOPPORTATA :DDDDDD

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...