giovedì 6 settembre 2012

Tortino di tonno con crema allo zafferano...OGGI CUCINA PER NOI...


Buongiorno!

Si riapre oggi la rubrica ...OGGI CUCINA PER NOI... con una piacevole, spero, novità per tutti voi.
Ho intervistato da gennaio ad agosto l'universo femminile delle foodblogger ed ora vorrei mostrarvi la parte maschile del web. Non esistono solo le donne che cucinano e che scrivono ogni giorno una ricetta per voi nel loro angolino personale, esistono anche tanti ometti che lo fanno pure con molto successo e quindi...cambio di rotta.
L'ospite di oggi è Giovanni, di Napoli, amministratore del blog Peccati di gola.
Di lui si può leggere che è uno studioso dell’economia, amante dello sport (soprattutto dello spinning), amante della musica, e in particolare della voce di Mina, lettore accanito di Diabolik, chiacchierone per natura e soprattutto con almeno una trentina di desideri: affermarsi nel mondo della ristorazione; viaggiare per il mondo; stabilirsi nella città degli angeli: Los Angeles...
Ho conosciuto Giovanni in occasione di un contest a 8 mani, eravamo nella stessa squadra con Silvia e Lidia. Abbiamo iniziato a parlare, a confrontarci sui menù e a conoscerci un po'. Ci siamo anche divertiti devo dire.
Ora la parola a lui.


Ciao Giovanni, foodblogger per passione o foodblogger per professione? 

Ciao, negli States ci sono molte persone che hanno trasformato un semplice hobby in un'attività, anche molto redditizia, poichè i loro blog sono seguiti molto dagli utenti e gli sponsor sono felici di contribuire a seguito dei grandi numeri che fanno. In Italia il mercato è saturo di bloggers, ma i lettori sono pochi, troppo pochi e questo, secondo me, non può trasformare il food blogging in un'attività. Quindi per dirtela alla breve: no, non è per me un'attività, ma mi piacerebbe, il mio amore per la cucina è davvero molto grande e quello che faccio è sempre dato con massima dedizione.


Parlaci un po' del tuo blog, quando è nato, come è nato, gioie e "dolori"... 

Il mio blog, Pecchy per gli amici, è nato esattamente nello stesso giorno in cui è nato il mio profilo di cucina su Facebook e cioè il 25 giugno 2011 e quest'anno ho festeggiato il primo anno di Pecchy con la prima ricetta postata in assoluto: il babà.
Il blog è nato davvero per caso, perchè all'inizio condividevo le mie ricette solo su FB, poi ho deciso di allargare gli orizzonti e mano a mano ha preso forma.E' la mia passione e ogni giorno devo andare a vedere se ci sono commenti, critiche, suggerimenti, richieste d'aiuto.
L'unica "pena" che mi da è legata alla mia proverbiale incapacità di utilizzare il linguaggio html e quindi ogni volta ci devo sbattere la testa, ma alla fine poi ci arrivo eh!


Se dovessi dare un consiglio ad una neo foodblogger, cosa diresti? 

He he he... uno, semplice e buono: siate voi stessi. Non penalizzate il vostro blog con una marea di sciocchezze o farcendolo di ricette che il lettore potrebbe decidere di bocciare, perchè alla fine chi ci perde siete voi.


Come si avvicina un uomo al mondo dei blog e che plus può dare in questo ambiente maggiormente femminile? 

La passione per la cucina si tramanda in tutta la mia famiglia, soprattutto dal lato di mio padre, ma io sono quello che nel tempo ha concretizzato qualcosina. Qualcuno osa dire che il mondo del food blogging sia rosa, ma secondo me è un errore. Conosco alcuni blogger maschi, qualcuno mio conterraneo, che sono davvero grandi cuochi e bravi anche a scrivere, del resto non scordiamo che l'essenza del blog è chiacchierare e poi sviluppare il tema, nel nostro caso la cucina. Sono sicuro che lo scambio reciproco di esperienze ai fornelli può davvero insegnare molte cose vicendevolmente.


Ci doni una ricetta?

Una tra le ricette che più amo in questo momento è questo tortino, sembra qualcosa di incredibilmente particolare, raffinato quasi da gourmet (e il sapore è garantito), ma il trucco sta nel fatto che, invece, è davvero qualcosa di semplicissimo.

Ingredienti:
300gr di tonno sgocciolato, 150gr di ricotta, 2 o 3 uova, un paio di cucchiai di pan grattato, 80gr di parmigiano grattugiato, sale iodato fine, pepe, 1 cucchiaino di bicarbonato.
Per la crema allo zafferano:
20gr di farina, 40gr di burro, 150ml di panna da cucina liquida, sale iodato fine, pepe, polvere di zafferano.
Per decorare:
fiocchi di sale all'aglio e sale rosso.

Preparazione:
In una terrina lavorate il tonno ben sgocciolato con la ricotta setacciata e il resto degli ingredienti. Dovrete ottenere un composto molliccio ma denso. Imburrate e infarinate, magari con del pan grattugiato, degli stampini da muffin (con questo impasto dovreste averne 8 – 10) e riempite quasi a 2/3.
Infornate, in forno già caldo, a 200° per 15 – 20 minuti.
Nel frattempo preparate la crema delicata, preparando una classica besciamella ma utilizzando la panna liquida (nel caso non riuscite a trovarla, diluitela con del latte, il meno possibile, e pesate sempre lo stesso quantitativo), sciogliete anche della polvere di zafferano e a fine cottura della besciamella condite con questa polvere, sale e pepe.
Sfornate i tortini e adagiateli su un cucchiaio di crema per ogni piatto.

Grazie Giovanni, hai passato la selezione!


9 commenti:

  1. che bello :) felicissimo di essere stato presente in questa tua fantastica iniziativa! grazie mille :)

    RispondiElimina
  2. Ahhh rieccoti qui con la tua rubrica evvai!!!! eh si io lo so bene che ci son cuochini uomini molto bravi.. ne ho uno in casa anche se non ha un blog!!!!Interessante l'itervista di Giovanni.. m'è piaciuta.. molto!!! il suo tortino pure!!!! ora vado a trovarlo.. .-) smack
    ps: ma non ti sei accorta di nulla nel mio blog? non hai letto il post di ieri? stai latitando .-(

    RispondiElimina
  3. conosco il blog di Giovanni, è molto bello e pieno di ricette stuzzicanti. Ne ho parecchie salvate proprio sul pc pronte da fare. Questo tortino però mi mancava...aggiungo!!
    Baci Ale

    RispondiElimina
  4. bellissimo tortino e bellissima la tua rubrica....c'è sempre qualcosa da imparare e ci sono sempre persone nuove con le quali condividere le nostre passioni!

    RispondiElimina
  5. sono contenta che hai dedicato a Giovanni un tuo spazio.. ^^ è davvero una bella persona ed un bel blog che sa di freschezza e tante belle idee... un bacione ad entrambi ^^

    RispondiElimina
  6. bella questa intervista a Giovanni, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

  7. Bentornata alla mia rubrica preferita!
    Giovanni sei un grande! Ed è stato davvero un piacere ricordare ancora una volta il contest a cui abbiamo partecipato come squadra! Quando si replica?

    RispondiElimina
  8. Bella intervista e decisamente invitante il tortino!
    baci baci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...