mercoledì 17 luglio 2013

Finger fegato

Buongiorno!

Oggi partecipo al gioco CHEF IN RADIO di APERIJ condotto da MANUJ, un programma di RADIO REPORTER97.IT in collaborazione con ATMOSFERA ITALIANA.
Con che ricetta? Con il patè di fegato dello chef.
Il pâté di fegato è una specialità della cucina francese che vanta antichissime origini.
Il pâté di fegato d’oca era già conosciuto dagli Egiziani nell'epoca dei faraoni.
In Italia il pâté di fegato viene preparato utlizzando il più delle volte fegato di vitello, maiale, o pollo, semplicemente perché il fegato d’ anatra, in Italia poco allevata, non è facilmente reperibile.
La produzione e il consumo di patè di fegato in Italia, sono una prerogativa delle regioni del centro-nord.
Viste le sue origine venete, lo chef Carlo Molon ha deciso di partecipare al gioco con la sua versione al fegatino di vitello.


Ingredienti:
300 gr cipolle bianche
1 bicchierino di Marsala
1/2 bicchierino di Cognac
Olio q.b.
una manciata di maggiorana
buccia grattuggiata di un limone
pepe q.b.
500 gr di burro
fegatini di vitello
birra
lecitina di soia

Procedimento:
Lavare i fegatini di vitello, asciugarli e pulirli, quindi tagliarli a pezzetti.
Tritare le cipolle e metterle in una padella con 150 gr di burro e un filo d’olio e fare appassire le cipolle.
Aggiungere il fegato tagliato, la maggiorana fresca, la scorza del limone grattugiata e rosolare per qualche minuto.
Versare nella padella il marsala e il cognac e lasciate evaporare a fuoco dolce.
Aggiungere sale e pepe e lasciar raffreddare.
Mettere tutto in un mixer e preparare la crema. 
Sciogliere il rimanente burro a fuoco dolce e aggiungerlo alla crema di fegato.
Per la schiuma montare la birra con la lecitina di soia.

2 commenti:

  1. Non sapevo che per preparare un patè cosi ci volesse diversi liquori, son sicura che avrà un sapore squisito, non vedo l'ora di prerarlo.Baci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...