lunedì 16 marzo 2015

Spaghettone al pesto e salmerino...aspettando #GardaChefParty

Buongiorno!


Ho provato per voi...il salmerino marinato di Armanini e credo di non poterne più far a meno.

Delicati bocconcini di salmerino marinato che nascono da un mix agrodolce di sale marino iodato, zucchero e aceto di mele del Trentino, poi invasati con olio di semi di girasole, chicchi di pepe e foglie di rosmarino, che donano un gusto equilibrato e morbido al pesce.
Dal 1963 la famiglia Armanini porta in tavola tutta la freschezza del pesce di montagna, lavorando e commercializzando i migliori esemplari di trota e salmerino allevati nei propri stabilimenti, nella bellissima Valle del Chiese, in Trentino.
50 anni di esperienza artigianale alla ricerca della qualità, nel rispetto di metodi naturali: un sapere di famiglia che diventa tradizione.
In occasione di #GardaChefParty, l'evento organizzato da Tonelli Hotels a Riva del Garda dal 20 al 23 Marzo 2015 e di cui parleremo nei prossimi giorni, conosceremo meglio le delizie con Francesco Armanini.
Per il momento vi lascio la ricetta di questa pasta preparata dallo chef Carlo Molon.
Colgo anche l'occasione per darvi la piacevole notizia che il nostro chef Molon, da una settimana ormai, ha iniziato la sua nuova avventura professionale in qualità di Executive Chef allo Sheraton Lake Como  che aprirà il prossimo 26 marzo. Facciamogli un grandissimo In bocca al lupo!

Ingredienti:
180 gr di Spaghettoni Monograno Felicetti
Pesto home made con fagiolini
Salmerino marinato Armanini
Pepe in grani

Procedimento:
Per questo piatto andiamo alla semplicità delle cose e del gusto.
Portare a cottura gli spacchettino, scolarli e condirli con il pesto fatto in casa con i fagiolini. Guarnire con il salmerino e qualche granella di pepe.

Le cose buone non hanno bisogno di grandi ricette

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...